edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Migliori aspirapolveri in vendita online

Indice

Aspirapolveri classici, bidone robot, con filo o senza filo, elettrici o a batteria, con sacchetto o con filtri HEPA acquistare un aspirapolvere non è facile. Una semplice guida per vedere quali sono le migliori aspirapolveri in vendita online.

quali sono le migliori aspirapolveri
Modello di aspirapolvere
(foto di jarmoluk – Fonte: pixabay.com/)

Quali sono i migliori aspirapolveri che puoi trovare online

Gli elettrodomestici hanno rivoluzionato la nostra vita perché permettono di svolgere attività in casa riducendo tempi e fatica. Fra questi l’aspirapolvere è in assoluto uno degli elettrodomestici a cui non possiamo fare a meno perché ci permette di tenere pulita casa aspirando la polvere. In commercio ci sono moltissimi modelli e tipologie e chi deve comprarne una nuova non sempre è facile scegliere quella giusta. Inoltre oggi si va sempre meno in negozio e si acquista sempre più online. In questo articolo vogliamo dire, secondo noi, quali sono le migliori aspirapolveri in vendita su Amazon.

 

Tipologie di aspirapolvere

Nella classifica abbiamo inserito tutti i principali tipi di aspirapolvere: aspirapolvere a traino, aspirapolvere verticali, scope elettriche e robot aspirapolvere, per accontentare tutte le esigenze.

Oggi quando parliamo di aspirapolvere si apre davvero un mondo. Se dobbiamo acquistare un aspirapolvere è importante conoscere i modelli e le tipologie che ci sono in commercio. Ne esistono di svariati tipi ognuna che risponde alle più svariate esigenze. Le principali tipologie di aspirapolvere sono:

  • aspirapolvere a traino: sono i classici aspirapolveri che si vedono nelle officine o in grandi spazi. Hanno il serbatoio con il motorino e un tubo flessibile con la spazzola. Questi hanno il vantaggio che si possono trainare appunto perché hanno le rotelline e in genere sono molto potenti ma hanno lo svantaggio che non vanno molto bene per piccoli spazi e sono molto numerosi;
aspirapolvere a traino
Un modello di aspirapolvere a traino
(foto di 22594 – Fonte: pixabay.com)
  • aspirapolvere verticali: sono simili a quelli a traino ovvero hanno la stessa potenza ma ingombrano meno, sono più economici e si possono manovrare meglio;
  • scope elettriche: le scope elettriche sono una via di mezzo tra la vecchia e tradizionale scopa e una più moderna aspirapolvere. Le scope elettriche sono la soluzione ideale per chi ha un piccolo appartamento e per le pulizie veloci, è senza fili e alcuni modelli senza sacchetto e sono molto pratiche da usare perché pesano anche poco;
  • robot aspirapolvere: questi robot sono più recenti, sono dei piccoli robot che si possono programmare e loro riescono a passare in tutta la casa o nelle stanze dove abbiamo stabilito noi e aspirano e puliscono il pavimento evitando gli ostacoli. Alcuni modelli lavano anche il pavimento. Sono molto pratici perché ci evitano completamente la fatica di passare l’aspirapolvere e lui pulisce anche quando noi non siamo in casa però in genere sono più costosi di altri modelli e a volte non puliscono benissimo;
robot aspirapolvere
Modello di robot aspirapolvere
(foto di NickyPe – Fonte: pixabay.com/)
  • aspirapolvere portatili: in genere sono di piccola dimensione, funzionano con la batteria e quindi sono senza filo, e vanno bene per aspirare briciole di pane, peli del gatto, aspirare divani tendaggi etc. Sono ottimi per le pulizie veloci.
  • bidoni aspiratutto: questi modelli sono adatti per superfici di grandi dimensioni e hanno il vantaggio che sono molto potenti ma riescono ad aspirare polvere ma anche liquidi.
bidone aspiratutto
Bidone aspiratutto con ruote
(foto di stevepb – Fonte: https://pixabay.com/)

Ora che abbiamo fatto una panoramica sui principali tipologie di aspirapolveri che si trovano in commercio (negozi oppure online) in base alle proprie esigenze e necessità possiamo orientarci sul prodotto che più ci conviene sia in termini di utilizzo che di prezzo. Cerchiamo adesso di fare un passo successivo, ovvero facciamo di seguito una classica sui dieci migliori aspirapolveri in vendita su Amazon.

L’importanza dell’etichetta energetica: cos’è e come si legge?

L’etichetta energetica degli aspirapolveri è divisa in diverse sezioni e fornisce informazioni sul consumo energetico, l’efficienza della pulizia e le prestazioni acustiche dell’apparecchio. Ecco come leggere e comprendere l’etichetta energetica:

  • Classe di efficienza energetica: la classe di efficienza energetica varia da A+++ (più efficiente) a D (meno efficiente). Una classe superiore indica che l’aspirapolvere consuma meno energia per ogni uso.
  • Consumo energetico annuo: questa sezione fornisce una stima del consumo energetico annuo dell’aspirapolvere in kilowattora (kWh) in base a un uso medio di 50 ore all’anno.
  • Efficienza di pulizia su tappeti: questa sezione indica l’efficienza di pulizia dell’aspirapolvere su tappeti, valutata su una scala da A (più efficiente) a G (meno efficiente).
  • Efficienza di pulizia su pavimenti: questa sezione indica l’efficienza di pulizia dell’aspirapolvere su pavimenti duri, valutata su una scala da A (più efficiente) a G (meno efficiente).
  • Emissione di polveri: questa sezione indica la quantità di polveri che l’aspirapolvere emette nell’aria durante l’uso, valutata su una scala da A (meno emissioni di polveri) a G (più emissioni di polveri).
  • Prestazioni acustiche: questa sezione indica il livello di rumore prodotto dall’aspirapolvere, espresso in decibel (dB), durante l’uso.
Possiamo riassumere i dati come segue:
Informazioni sull’etichetta energetica degli aspirapolveri Scala di valutazione
Classe di efficienza energetica A+++ (più efficiente) a D (meno efficiente)
Consumo energetico annuo In kilowattora (kWh)
Efficienza di pulizia su tappeti A (più efficiente) a G (meno efficiente)
Efficienza di pulizia su pavimenti A (più efficiente) a G (meno efficiente)
Emissione di polveri A (meno emissioni di polveri) a G (più emissioni di polveri)
Prestazioni acustiche In decibel (dB) durante l’uso

La classifica 2023 dei migliori aspirapolveri

Questa è una classifica dei migliori aspirapolveri in vendita su Amazon, una classifica fatta scegliendo i modelli più venduti e recensiti meglio sul sito.
Per ogni modello indichiamo le caratteristiche tecniche e i pregi e i difetti emersi dalle recensioni delle persone che l’hanno acquistato.

1) Rowenta RO3786EA Compact Power Cyclonic:

Si tratta di un aspirapolvere a traino senza sacco con sistema di filtraggio monociclonico, a traino facile da maneggiare e dal design ergonomico.

Questo aspirapolvere consuma poco perché è in classe energetica A. Il serbatoio ha una capacità di 1,5 l, il motore è da 750 W e il raggio d’azione è di quasi 9 metri con un indice di rumorosità di 79 dB. Questo aspiratore a traino è molto potente e non costa molto; inoltre è compatto e facile da maneggiare però la potenza di aspirazione non è regolabile e questo potrebbe creare qualche fastidio.

aspirapolvere rowenta

2) Hoover FD22RP011 Freedom:

Questa è una scopa elettrica con batteria al litio ricaricabile che ha pure l’aspirabriciole integrato che si può staccare all’occorrenza. Anche questo modello usa la tecnologia ciclonica quindi non ha bisogno del sacchetto. Pratica da usare e poco ingombrante, ha tutta una serie di accessori fra cui una particolare spazzola che permette di pulire a fondo tessuti e divani dai peli di animali, quindi adatta per chi ha animali domestici in casa come cani e gatti. È molto comoda perché è senza fili ma adatta per piccoli appartamenti o per fare una stanza alla volta perché la batteria dura solo 25 minuti, anche se si ricarica velocemente.

scopa elettrica hoover

3) iRobot Roomba 615

Questo robot aspirapolvere è molto pratico e utile soprattutto per chi è fuori tutto il giorno per lavoro e non riesce a passare l’aspirapolvere tutti i giorni o per i più pigri che non vogliono fare fatica. Questo robot basta settarlo e programmarlo e lui in base a una particolare tecnologia è in grado di riconoscere gli ostacoli e riesce a passare e pulire lo sporco sul pavimento seguendo dei percorsi avanti e indietro e facendo delle rotazioni su se stesso. Alcuni modelli più costosi sono anche in grado di lavare per terra ma meglio scegliere quelli che aspirano e basta.

Secondo gli utenti di Amazon questo robot costa di più di un normale aspirapolvere e soprattutto non riesce a individuare mobili scuri o neri, andando a sbatterci addosso. Secondo le recensioni, questo robot fa molto rumore.

robot aspirapolvere

4) Polti Forzaspira C110 Plus

Questo è un aspirapolvere da traino con tecnologia ciclonica senza sacco, con un motore da 800 W e in classe energetica A. quindi consuma poco ed è molto efficiente su tutti i tipi di pavimentazioni. Questo modello di aspirapolvere ha un serbatoio da 2 l con filtro HEPA in grado di catturare polvere e allergeni, pesa solo 4,7 kg con un raggio di azione di 8 metri e ha la caratteristica che si può regolare la potenza di aspirazione in base all’uso e al tipo di pavimento che dobbiamo pulire. Fra i pregi possiamo dire che ha un ottimo rapporto qualità-prezzo ed è adatto per chi è allergico grazie ai quattro stadi di filtrazione con filtro HEPA.

Tra i difetti segnalati dalle persone che hanno recensito questo prodotto è proprio il fatto che questi filtri si sporcano velocemente e vanno lavati o cambiati spesso se non l’aspirapolvere è poco efficiente.

aspirapolvere da traino polti

5) Ariete Xclean Robot

Anche questo è un robot aspirapolvere che è in grado di pulire e aspirare in totale autonomia. È dotato di telecomando ma ha anche uno schermo a led. Ha un’autonomia di 90 minuti, dopodiché torna alla base per ricaricarsi e per ricaricarsi impiega circa 5 ore. Le sue dimensioni sono molto ridotte e questo gli permette di andare tranquillamente sotto i mobili o negli angoli e spazi più stretti ed è molto silenzioso in quanto non supera i 65 dB. È dotato di sensori anti-ostacolo e anti-caduta, dura abbastanza prima di rientrare alla base e rispetto ad altri modelli equivalenti ha un buon rapporto qualità-prezzo. Questo modello però non ha la funzione di mappatura della casa perciò si muove in maniera del tutto casuale.

robot ariete

6) Dyson V7 Fluffy

Dyson è davvero un nome e una garanzia grazie alla tecnologia multiciclonica, leggera potente maneggiabile e all’occorrenza si può trasformare in aspirapolvere portatile per rimuovere briciole o peli di animali. Grazie a questa innovativa tecnologia non produce solo un ciclo ma ben 15 cicloni disposti su due schiere, che raggiungono i 110.000 giri al minuto e muovono 15 litri d’aria al secondo, per separare perfettamente la polvere dall’aria pulita che viene emessa esternamente. Il filtraggio avanzato con filtro aggiuntivo post motore trattiene tutti gli allergeni, senza fuoriuscite. La batteria al litio ha un’autonomia di 30 minuti però ha forse l’unico difetto che si ricarica in poco più di 3 ore.

aspirapolvere portatile dyson

7) Imetec Piuma+ C2-400

Questo è un aspirapolvere verticale pratico e leggero, con tecnologia ciclonica senza sacchetto e con filtri HEPA adatti per chi soffre di allergie. Con questo modello i consumi sono ridotti del 15%  e il serbatoio ha una capacità di 1,1 litri. Fra i difetti possiamo dire che la potenza non è regolabile e quindi per esempio quando passiamo sopra i tappeti si può creare l’effetto ventosa e inoltre fa fatica a piegarsi e quindi non riesce a pulire bene sotto il letto o i mobili bassi.

aspirapolvere verticale

8) Rowenta RO7681EA Silence Force Cyclonic

Questo è un aspirapolvere a traino senza sacco con tecnologia ciclonica in classe A+. Il serbatoio, con capacità di 2,5 litri (e quindi molto capiente) è dotato di un particolare sistema di bloccaggio che evita accidentali fuoriuscite di polvere. Inoltre questo modello è molto potente ma allo stesso tempo molto silenzioso perciò si può usare anche nelle ore serali. Tra i difetti possiamo dire che è pesante e poco pratico da manovrare e il prezzo è elevato se non è scontato.

aspirapolvere a traino rowenta

9) Hoover TE 75

Questo è un aspirapolvere a traino che utilizza i sacchetti tradizionali, con una capacità di 3,5 litri. Ha lo svantaggio che bisogna comprare i sacchetti ma sono abbastanza capienti e quindi non vanno cambiati frequentemente e inoltre sono facili da smontare senza fuoriuscite di polvere. La potenza dell’aspirapolvere la possiamo regolare a piacimento in base al tipo di pavimento da pulire e inoltre questo aspirapolvere è abbastanza silenzioso con soli 66 dB. Su alcune recensioni però sostengono che nonostante si possa regolare la potenza si crei lo stesso l’effetto ventosa sui tappeti.

hoover aspirapolvere a traino

10) ZACO V5s Pro

Questo è un altro modello di robot aspirapolvere molto intelligente perchè ha anche la funzione di lavare i pavimenti grazie al serbatoio d’acqua e al panno in dotazione. Anche questo ovviamente è dotato di sensori anti-urto e anti-caduta e lavora in completa autonomia con la possibilità di programmarlo, ma non ha la funzione di mappatura della casa. A differenza dell’altro robot visto in precedenza questo modello è molto silenzioso, quindi ha il vantaggio che può essere usato anche nelle ore serali, e la batteria dura fino a 120 minuti prima di ricaricarsi alla base. Ha un ottimo rapporto qualità-prezzo.

robot aspirapolvere zaco

Conclusioni

L’aspirapolvere è forse uno degli elettrodomestici più importanti che non può mancare a casa. Con questo elenco speriamo di avervi fornito gli strumenti necessari per acquistare un aspirapolvere. Come abbiamo visto esistono molte tipologie di aspirapolveri ma bisogna sempre scegliere la tipologia giusta in base alle nostre necessità ma soprattutto valutare sempre il rapporto qualità-prezzo. Acquistare online oggi è veramente pratico e sicuro e acquistare un aspirapolvere su Amazon ti permette di trovare aspirapolveri di buona qualità a prezzi molto convenienti o comunque più bassi di quelli in negozio.

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Puoi lasciare un tuo commentox