edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Quanto costa una casa in legno

Indice

La nuova frontiera del costruire sostenibile vede l’utilizzo di
materiali ecologici, naturali e rinnovabili come il legno per
costruire edifici. Anche se un pò in ritardo rispetto con i paesi del Nord
Europa anche in Italia negli ultimi anni si stanno diffondendo l’utilizzo
delle case in legno. Di seguito cercheremo di spiegarti perchè
scegliere questa tipologia costruttiva è la cosa giusta, quali sono i
vantaggi e soprattutto i costi che dovrai sostenere.

casa-legno
(foto di Gobierno Danilo Medina – Fonte: Flickr.com)

Perchè preferire il legno ad altri materiali costruttivi

Il legno negli ultimi anni ha avuto un’enorme diffusione anche nel
nostro paese sia per le sue qualità estetiche ma anche soprattutto per le
sue caratteristiche fisiche. Il legno, amato dai clienti e dai costruttori,
è in assoluto un materiale costruttivo 100% naturale e sostenibile grazie al
suo ciclo produttivo ed è anche rinnovabile.

Il legno è stato da sempre il materiale costruttivo per eccellenza
abbandonato negli ultimi anni con l’avvento del calcestruzzo armato e
dell’acciaio, ma oggi visto anche l’emergenza climatica sta riprendendo
piede.

Il legno infatti si presta egregiamente alle esigenze costruttive grazie
alle seguenti caratteristiche:

  • leggerezza abbinata a notevole resistenza a compressione e a trazione e,
    soprattutto, ottimo comportamento a flessione;
  • agevole lavorabilità degli elementi della costruzione con attrezzi di uso
    comune, per eseguire operazioni di messa in opera mediante
    giustapposizione o incastro;
  • possibilità di smontaggio e di reimpiego di elementi, grazie alle
    particolari modalità di giunzione (incastro, incollaggio, chiodatura);
  • notevole resistenza agli agenti atmosferici

Quali sono i principali vantaggi di una casa in legno

Come abbiamo potuto intuire le case in legno presentano molteplici vantaggi
sotto vari punti di vista rispetto agli edifici realizzati con materiali
come il mattone, il calcestruzzo o l’acciaio.

I principali vantaggi di una casa in legno sono:

  • sono “leggere” ma sono anche molto resistenti;
  • elevata resistenza in caso di evento sismico;
  • elevata resistenza al fuoco;
  • ottime capacità di isolamento termo-acustico
  • si monta in tempi rapidi e con altrettanta rapidità di può smontare;
  • costi di gestione inferiore rispetto a una casa tradizionale;
  • elevata classe energetica.

Resistenza agli eventi sismici

Dagli ultimi studi scientifici è stato dimostrato che le case in legno in
caso di evento sismico sono molto più sicure e affidabili di una casa
realizzata con tecniche tradizionali. Questo perchè il legno ha un grado di
elasticità molto elevato e in caso di sollecitazione proveniente da una
scossa di terremoto è in grado di assorbire meglio le onde essendo meno
rigido. Una casa in legno si può definire antisismica perchè in grado di
assorbire meglio la potenza del terremoto.

Per approfondire leggi anche:

Elevata resistenza al fuoco

Anche qui, al contrario di quanto si può pensare normalmente, una casa in
legno è molto più sicura anche in caso di incendio. Il legno, in caso di
incendio, tende a carbonizzarsi solo in superficie lasciando pressochè
intatta per un periodo abbastanza lungo la sua struttura interna. Questo
effetto di carbonizzazione rallenta di fatto la velocità di propagazione
delle fiamme, lasciando così il tempo di fuggire e mettersi in salvo.
Contrariamente, il calcestruzzo e l’acciaio, a parità di calore e di fiamma
tendono ad avere un crollo delle loro caratteristiche meccaniche entro
brevissimo tempo.

Buon isolamento termo-acustico

Da sempre il legno veniva utilizzato anche in passato per rivestire le
pareti o i controsoffitit delle stanze principali della casa per preservare
meglio il calore. Il legno infatti è un ottimo isolante termico e anche
acustico. Lo dimostra per esempio il fatto che molte sale da concerto e sale
cinema sono rvestite con inserti in legno. La stessa casa vuota si sente
l’eco e il rimbombo, mentre con i mobili dentro no. I paesi nordici infatti
utilizzano da sempre il elgno come materiale costruttivo.

carpentiere-casa-legno
(foto di Annawaldl – Fonte: pixabay.com)

Quali sono i costi di gestione di una casa in legno

Come abbiamo già anticipato, una casa prefabbricata in legno ha dei
costi di gestione molto bassi rispetto a un edificio realizzato con
metodi tradizionali. Queso se ci pensate è un altro enorme vantaggio che
forse è ancora poco conosciuto dalla maggioranza delle persone.

Una delle peculiarità delle case in legno sono i
bassi consumi energetici dato dalle proprietà isolanti del legno e
questo significa che una casa in legno ha bisogno di meno energia rispetto a
una casa in muratura delle stesse dimensioni. La cosa si traduce in bollette
più basse per il minor apporto di energia richiesta per riscaldare e
raffrescare.

Ma quanto costa costruire una casa in legno? Come vedremo in seguito
costruire una casa in legno ha dei costi che variano da vari fattori e in
particolare dal sistema costruttivo adottato per realizzare la struttura:
Blockhaus, a telaio, X-lam.

Differenze di prezzo in base ai sistemi costruttivi utilizzati

Un fattore determinante per la determina del
prezzo finale di una casa in legno è il sistema costruttivo
utilizzato per realizzare la struttura. Vediamo ora quali sono queste
differenze e le caratteristiche dei tre sistemi maggiormente
utilizzati per costruire una casa in legno.

a) Blockhaus: questo sistema prevede la giustapposizione degli
elementi e travi bisellate in legno lamellare o massello con incastri
maschio e femmina in base alle esigenze spaziali e funzionali del progetto.
E’ il tipico sistema utilizzato per costruire gli chalet di montagna. Il
costo di una casa in legno realizzata con questo sistema varia dai 150 ai
400 €/mq in funzione dell’essenza di legno scelta e dello spessore degli
elementi.

b) A telaio: questo sistema prevede la realizzazione di una struttura
fatta di travi e pilastri in legno lamellare che molto si avvicina ai
sistemi a telaio in calcestruzzo armato e poi vengono messi dei tamponamenti
in legno. Il costo di una casa realizzata con il sistea a telaio varia dai
1200 ai 1400 €/mq.

c) Sistema X-lam: è forse il sistema più conosciuto e vede l’utilizzo
di elementi ottenuti mediante l’incrociatura e incollaggio perpendicolare di
più strati di tavole di abete. La tecnica X-lam ha moltissime proprietà e
caratteristiche tecniche e il costo per costruire una casa con questo
sistema si aggira attorno ai 1500 €/mq.

Per approfondire leggi anche:
Pannelli X-lam: cosa sono, caratteristiche e vantaggi

 

Cosa significa grezzo, grezzo avanzato e chiavi in mano

Se decidi di costruire una casa in legno oltre al tipo di struttura
scelta, il tipo di legno e la dimensione della casa a incidere sul
prezzo finale della casa in legno anche il tipo di formula scelta.
Sul mercato infatti troverai tre tipi di formule:

  • Grezzo: si intende la sola realizzazione della struttura portante e
    degli elementi essenziali senza nessuna finitura. In questo caso il prezzo
    è più basso ma bisogna considerare che la casa non è finita.
  • Grezzo avanzato: in questo caso oltre alla struttura sono presenti
    anche tutte le pareti interne ed esterne, i solaio e la copertura con
    lattonerie e tegole, gli infissi esterni, le soglie e i davanzali e l’isolamento termico a cappotto.
  • Chiavi in mano: in questo caso nel prezzo finale sono comprese
    oltre al grezzo avanzato tutte le finiture del caso per rendere la casa
    abitabile a tutti gli effetti.

Conclusioni: quanto costa costruire una casa in legno  

Le case prefabbricate in legno in genere non sono mai grandissime (si
aggirano attorno ai 100 mq e sono a uno o massimo de piani). come abbiamo
potuto vedere offrono moltissimi vantaggi e se paragonate a una casa
tradizionale anche se i prezzi potrebbero essere leggermente più alti in
realtà poi vengono recuperati in poco tempo. Noi consigliamo di costruire
una casa in legno in X-lam e con la modalità
chiavi in mano. 

Per fare questo però è sempre cosnsigliato farsi fare diversi preventivi da
varie ditte e metterli a confronto per scegliere il prezzo migliore. Se vuoi
sapere quanto costa una casa chiedi un preventivo gratuito cliccando
sul pulsante qui sotto.

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Immagine rappresentante un chiusino in strada
Progettazione
Giovanni Breda

Cosa sono i chiusini: tipologie e usi

Chiusini, elementi essenziali nell’ambito delle infrastrutture civili e stradali, coprono e proteggono l’accesso a servizi sotterranei come le fognature o i sistemi di drenaggio. La

Leggi Tutto »
0
Puoi lasciare un tuo commentox