edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Bagno piccolo: idee e soluzioni

Indice

Ogni bagno, piccolo o grande che sia, dovrebbe permetterti di sfruttare gli spazi in modo pratico e funzionale. Avere un bagno piccolo è un’opportunità per mettere a frutto l’ingegno e creare un ambiente bello, pratico e funzionale allo stesso tempo.

Vediamo quindi in questo articolo alcuni consigli utili e idee per arredare un bagno piccolo.

come arredare un bagno piccolo
Esempio di bagno piccolo e compatto (foto di jarmoluk – Fonte: https://pixabay.com)

Idee per arredare un bagno piccolo

Quando abbiamo poco spazio a disposizione possiamo far fruttare la fantasia creando ambienti originali e creativi. Esistono molti trucchi e stratagemmi per sfruttare al massimo ogni angolo del bagno piccolo e renderlo uno spazio elegante e moderno sfruttando al meglio gli spazi ridotti usando anche un po’ di fantasia.

Consigli utili per il tuo bagno piccolo

Vetro per la doccia e specchi: è sempre consigliabile utilizzare uno stile minimal con un piatto doccia con il box in vetro trasparente per aumentare l’effetto di leggerezza associato a delle piastrelle di colore chiaro di piccolo formato possibilmente con effetto lucido.
Scelta dei sanitari: è molto importante scegliere la marca e il modello che più si addice alle nostre esigenze estetiche ma anche pratiche di spazio.
Esistono delle misure standard per i sanitari ma le varie aziende ne producono di vari tipologie e dimensioni e dal design più accattivante. Optando per i sanitari sospesi aiuteranno a rendere l’ambiente più arioso facilitando anche la pulizia del pavimento.


Armadietto sotto il lavandino: avere un mobiletto o un armadietto sotto il lavandino permetterà di riporre asciugamani, prodotti igienici, e altri prodotti evitando di disperdere oggetti in giro e recuperando spazio utile.

Uso di accessori vari: se per esempio non c’è spazio a sufficienza per mettere un mobiletto sotto il lavandino potremmo optare per delle mensole anche a più livelli per arredare il bagno e allo stesso tempo trovare spazio per riporre oggetti e accessori vari.
Anche il termoarredo è consigliato al posto del termosifone, uno perché occupa meno spazio e scalda più velocemente e funge anche da porta asciugamani.
Un unico prodotto svolge due funzioni oltre che essere un vero elemento d’arredo.
Uso dei colori: i colori sono fondamentali e il consiglio è quello di utilizzare tonalità chiare che danno sul beige, grigio chiaro, bianco o azzurro in modo da rendere il bagno più ampio.

Utilizzo di una doccia ad angolo: è scontato che si debba optare per il piatto doccia al posto della vasca.
Oggi le aziende producono i più svariati modelli di piatti doccia e di varie dimensioni: piccoli o grandi, rettangolari o curvi, normali o a filo pavimento.
In particolare sia i piatti doccia a filo pavimento che quelli curvi o semi curvi permettono di guadagnare spazio prezioso.  Ricordiamoci inoltre che la doccia permette di risparmiare in termini di spreco d’acqua rispetto alla vasca.


Utilizzo di una lavatrice con carica dall’alto: la lavatrice è un elettrodomestico indispensabile che molto spesso se non si dispone di una lavanderia viene collocata in bagno e occupa un sacco di spazio. In genere il modulo di una lavatrice è 60×60 cm.
L’alternativa è quella di utilizzare lavatrici più strette di forma rettangolare oppure lavatrici con carica dall’alto.
Inoltre sopra la lavatrice è possibile mettere l’asciugatrice (anche questa sempre più indispensabile soprattutto d’inverno) se per esempio non è presente una terrazza sull’abitazione, oppure collocare un mobiletto o delle mensole per posizionare vari oggetti.  

Giusta illuminazione naturale e artificiale:  la luce naturale o artificiale svolge un ruolo importantissimo per aumentare la sensazione di grandezza. Più un ambiente è luminoso e più sembra  grande.
Per esempio una buona idea per rendere il bagno piccolo più grande è quella di mettere una porta con un inserto in vetro magari traslucido: in questo modo oltre a entrare luce dalla finestra entrerà luce anche dalla porta rendendo l’ambiente più luminoso e accogliente.
Anche la luce artificiale ha la sua importanza e potremmo usare delle lampade a LED di tonalità bianca da mettere a soffitto o vicino lo specchio.

Approfondisci:

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Immagine rappresentante un chiusino in strada
Progettazione
Giovanni Breda

Cosa sono i chiusini: tipologie e usi

Chiusini, elementi essenziali nell’ambito delle infrastrutture civili e stradali, coprono e proteggono l’accesso a servizi sotterranei come le fognature o i sistemi di drenaggio. La

Leggi Tutto »
0
Puoi lasciare un tuo commentox