Header Ads

Quale pavimento scegliere per il bagno

In bagno è possibile rivestire le superfici con diverso materiale. Scopriamo che tipologie è possibile posare e soprattutto quale scegliere in base al proprio gusto e alle proprie esigenze. 

Il bagno è senz’altro una delle stanze maggiormente utilizzate all’interno di una abitazione, e spesso è uno degli ambienti su cui si concentra l’attenzione più alta con riferimento alla cura dei materiali e delle finiture. Il bagno è infatti tendenzialmente un ambiente curato sia dal punto di vista dell’arredamento che da quello della pavimentazione e dei rivestimenti.
(Fonte: stilebagno.com/)
I rivestimenti e i pavimenti per bagni più belli includono diversi materiali, anche piuttosto pregiati. Tra le tipologia di materiali più usate ci sono: il marmo, il grès porcellanato, il mosaico, il cemento, la resina e anche il legno. La scelta del materiale giusto dipende da molti fattori. In primo luogo dovete scegliere una piastrella o un rivestimento che segua i vostri gusti. Poi dovete pensare all'arredamento della vostra casa e trovare qualcosa che sia adatto al contesto. Infine è bene posare qualche cosa che sia facile da pulire, che sia resistente all'acqua e che non si scheggi o si macchi facilmente.

Quale pavimento scegliere per il bagno?

Nella casa moderna il bagno rappresenta un luogo destinato al ristoro e al benessere. Ciò influenza la scelta degli elementi d’arredo che dovranno risultare esteticamente gradevoli e allo stesso tempo pratici e funzionali. Il pavimento del bagno ha l’importante compito di esaltare la bellezza dei sanitari e della mobilia presente e per questa ragione, va scelto con cura e attenzione. Ecco alcune strategie utili per la scelta delle piastrelle da bagno:
- Ispirarsi allo stile della casa;
- Scegliere i colori in base allo spazio disponibile;
- Scegliere in base all’arredo-bagno;
- Concentrarsi sullo stile di vita;
- Valutare la manutenzione richiesta e la pulizia del bagno stesso.
(Fonte: marazzi.it/)

Le tipologie di pavimento per il bagno 

Esistono molte tipologie differenti di pavimento per il bagno, ognuna con caratteristiche e necessità differenti. Ecco le principali:
- Pavimento in Gres: è un materiale molto utilizzato per la realizzazione di pavimenti all’interno della casa moderna, nonostante le piastrelle di questo tipo presentino uno spessore molto sottile, sono molto resistenti e durature nel tempo, inoltre non assorbono i liquidi; il gres è molto versatile, capace di riprodurre ogni tipo di finitura, le più apprezzate sono quelle che imitano il legno e la pietra;
Pavimento in gres porcellanato
(Fonte: fotogallery.donnaclick.it/)
- Pavimento in ceramica: le intramontabili piastrelle in ceramica sono protagoniste di molti ambienti della casa e sono particolarmente apprezzate in bagno, grazie alla loro bellezza e versatilità; sono disponibili in diverse misure e lavorazioni; in base alla qualità dei materiali utilizzati nelle loro produzione possono essere più o meno resistenti agli urti e possedere proprietà antiassorbenti; ne esistono due versioni principali: una smaltata, con funzioni protettive e finiture lucide o satinate, e una priva di smalto, più soggetta ad infiltrazioni e scheggiature;
Pavimento e rivestimento di un bagno in piastrelle di ceramica
(Fonte: designandmore.it/)
- Pavimento in legno o parquet: famoso pavimento costituito da listoni in legno, dall’estetica estremamente elegante e confortevole, possiede una buona conducibilità termica e offre un adeguato isolamento acustico; la versione classica, più pregiata e resistente, è interamente in legno massello, tuttavia ne esistono di altre tipologie in differenti essenze e finiture; si tratta di un pavimento che richiede grande cura e attenzione per mantenere inalterata la sua bellezza negli anni e per questa ragione, non è adatto a tutti;
Pavimento bagno in legno
(Fonte: bagnidalmondo.com/)
- Pavimento in cotto: tipico delle case di campagna, è ottenuto attraverso un composto di argilla e acqua che gli conferisce delle irregolarità caratteristiche e fa di ogni mattonella un elemento unico nel suo genere; la sua robustezza lo rende ideale anche per le pavimentazioni esterne; perfetto per bagni dallo stile rustico e caldo;
Pavimento bagno in piastrelle in cotto
(Fonte: parma-pavimenti.it/)
- Pavimento in marmo: i rivestimenti per i pavimenti dei bagni in marmo sono i più pregiati e lussuosi. Un bagno in marmo è il massimo dell'eleganza e può rendere un bagno meraviglioso con pochissimo. Uno dei marmi più usati per il pavimento del bagno è il marmo di Carrara. Le sue sfumature di colore e le venature sono irripetibili e da qui arriva la sua incomparabile originalità. Il marmo però seppur un materiale bellissimo e pregiato è piuttosto costoso.
Pavimento e rivestimento bagno in marmo bianco
(Fonte: petbonds.club/)

Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.