Header Ads

Quali alberi piantare in giardino?

Guida alla scelta delle tipologie di alberi da piantare in base all'esposizione del giardino e ai fattori che influiscono sulla scelta della pianta più adatta.

Gli alberi sono i protagonisti assoluti dei giardini, con le loro chiome offrono riparo d'estate e appagamento estetico tutto l'anno. Chi ha un giardino assolato e vorrebbe un po' di ombra può scegliere di mettere a dimora diversi alberi adatti a questo scopo, da scegliere in base alle esigenze e alle condizioni disponibili.
giardino
(Fonte: comefare.donnamoderna.com/)

Tipi di ombra generata dagli alberi

A determinare il tipo di ombra che un albero proietta da adulto sono diversi parametri: la forma della chioma, l’ampiezza del diametro, l’altezza da terra e la sua densità intesa sia come numero di foglie che come loro propensione al movimento. In base a questi parametri si può dire che l’ombra è:
- profonda: quando il terreno non riceve la luce diretta se non al mattino o la sera e la volta di foglie crea una zona così cupa che si sviluppano soltanto piante da ombra come le hosta,
- media: se la quantità di luce è tale da consentire lo sviluppo di un certo numero di piante da fiore, come le ortensie, e si presta a coltivare con successo tutte le specie da mezz’ombra,
- leggera: quando la mobilità delle foglie e la loro densità consente di definire a terra solo un ombreggiamento parziale per tutta la giornata e l’irraggiamento non è pregiudizievole per lo sviluppo di un gran numero di piante anche se quelle da pieno sole fioriranno un poco meno.
alberi fioriti
(Fonte: portaledelverde.it/)

La disposizione degli alberi nel giardino

Gli alberi sono molto importanti nel progetto del verde perché concorrono a definire l’ossatura del giardino, il disegno portante che resterà invariato in ogni stagione dell’anno.
La disposizione degli alberi sul giardino definisce la forma del giardino e crea un collegamento formale con l’abitazione e il paesaggio circostante. Prima di decidere quali alberi piantare in giardino, è necessario informarsi in merito alle caratteristiche di crescita della pianta e sulle diverse forme che la chioma potrà assumere: fastigiata, piramidale, arrotondata, espansa. Alcuni alberi amano la luce del sole, altri preferiscono crescere all’ombra, per questo diviene fondamentale analizzare l’esposizione del terreno.
alberi da giardino
(Fonte: designandmore.it/)

Regole da rispettare quando si piantano gli alberi in giardino

Tutti gli alberi che piantiamo in giardino hanno bisogno di due attenzioni particolari per irrigazione e potatura. 
L’irrigazione: nelle piante appena messe a dimora va curata con attenzione, poiché nel periodo estivo asciutto, che può cominciare in certe annate anche nel mese di maggio, si devono apportare 80-100 litri di acqua ogni 2 settimane durante il primo anno di piantagione, volume idrico da aumentare a 120 litri nel secondo anno. Dal terzo anno in poi si interviene con l’innaffiatura di soccorso, ovvero si dà acqua quando la pianta mostra i primi segni di sofferenza, segnalata da foglie molli, poco coriacee e più pendule del solito. 
La potatura: è una tecnica da applicare solo in fase di allevamento e deve essere volta alla formazione di una chioma equilibrata con i rami ben disposti attorno al fusto, come una spirale. In seguito, le piante non vanno più potate se non per eliminare i rami morti ed è bene che l’operazione venga eseguita da personale esperto capace di riconoscere la zona del “colletto” posta alla base dei rami che va sempre rispettata per consentire alla pianta di cicatrizzare bene e in fretta.

Come scegliere gli alberi da piantare in giardino

Fra i vari parametri da valutare prima di scegliere quali alberi piantare in giardino, una volta che sono cresciuti e maturi, ci sono:
- la forma
- il diametro della chioma
- la densità della chioma che genera poi l’ombra
- l’altezza da terra
Ecco alcuni esempi di alberi da piantare nel proprio giardino:
il tiglio: ha il pregio di diventare grande e raggiungere anche 25 – 35 metri e solo chi ha spazio, un prato libero di almeno 15 metri di diametro può porvi al centro un tiglio sapendo che potrà farlo crescere in modo indefinito. Si può utilizzare come albero da ombra perché le grandi foglie creano un’ombra decisa e particolarmente fresca ma non cupa.
alberi da giardino
(Fonte: verdeazzurronotizie.it)
l’acero di monte: raggiunge dimensioni notevoli, da 30 a 40 metri d’altezza, con una chioma rotondeggiante di circa 10 metri di diametro. Pianta tipica del bosco crea un’ombra vera, compatta e fresca, ideale per chi vuole creare una vera e propria oasi al riparo del sole e del caldo estivo. In giardino si coltiva come pianta isolata d’alto fusto non cimata. Nella sua ombra si può creare con facilità un ricco giardino di hosta mescolando specie e varietà di forma e colori diversi.
il frassino maggiore: è fra gli alberi a più rapido accrescimento e può essere indicato per chi ha bisogno di colmare spazi lasciati vuoti da una perdita improvvisa. Lasciato crescere isolato si sviluppa da 8 a 20 metri e può raggiungere eccezionalmente i 40 con una larghezza della chioma fino a 15 metri. Le foglie sono mobilissime e basta un refolo di vento per fare danzare tutta la chioma. Il frassino deve essere posto in uno spazio aperto, non dominato, ben esposto al sole, almeno per metà giornata.
acero
(Fonte: venditapianteonline.it)
l’acero riccio: dalla crescita vigorosa, che raggiunge un’altezza di 25 metri e un diametro di 15 metri. Talvolta allevato in forma cespugliata, raggiunge un’altezza più modesta ma il diametro rimane sempre prossimo ai 15 metri. L’acero riccio è diffuso in tutta Europa ma è spontaneo nelle regioni a clima freddo continentale raggiungendo a nord la penisola scandinava. Richiede un terreno fertile, profondo, umido ma ben drenato, al sole ma tollera anche l’ombra parziale. È un albero bellissimo, con grandi foglie lunghe fino a 15 cm, di colore verde intenso a 5 lobi terminanti in tipiche punte affilate e un po’ ricurve. Un tempo impiegato per la piccola falegnameria, oggi è un albero perfetto per le città essendo tollerante all'inquinamento atmosferico.
alberi da giardino
(Fonte: verdefacile.it/)
Un’altra tipologia di alberi che possiamo piantare nel nostro giardino sono gli alberi da frutto. Gli alberi da frutto, rallegrano lo spazio verde del nostro giardino, regalandoci una bellezza sempre diversa a seconda della stagione ma mai banale. Ovviamente vanno scelti secondo i nostri gusti, ma anche secondo le condizioni climatiche del luogo in cui abitiamo e a seconda dello spazio che abbiamo a nostra disposizione, dell’esposizione al sole e alla tipologia del terreno del nostro giardino.
alberi da frutto
Albero di limoni in giardino
(Fonte: giardinaggio.net/)

Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.