Header Ads

Eliminare i cattivi odori in casa in modo naturale

Eliminare i cattivi odori in casa in modo naturale

Spesso capita che in casa ci siano cattivi odori soprattutto dopo che abbiamo cucinato oppure quando la casa è rimasta chiusa per diverso tempo, se ci sono fumatori in casa o la presenza di animali domestici. Non c'è cosa più sgradevole appunto dei cattivi odori, soprattutto se ci arrivano ospiti in casa. Ecco che allora è doveroso eliminare i cattivi odori. In commercio esistono diversi deodoranti e profumatori per ambienti che non eliminano il problema ma lo tamponano aggiungendo fragranze profumate sopra odori sgradevoli. Contro i cattivi odori, si possono usare rimedi naturali come il bicarbonato, caffè, succo di limone e non solo. Vediamo quindi come fare, con pochi e semplici accorgimenti, per eliminare i cattivi odori in casa in modo naturale.

eliminare-cattivi-odori-modo-naturale
eliminare i cattivi odori in casa in modo naturale (foto di Couleur - Fonte: https://pixabay.com)


Come eliminare i cattivi odori in casa

Per eliminare i cattivi odori in casa, anche se può sembrare ovvio, innanzi tutto è buona norma arieggiare bene le stanze almeno due volte al giorno sia d'estate che d'inverno e poi si possono eliminare i cattivi odori in casa in modo naturale. Far circolare aria nuova e fresca; soprattutto dopo un temporale o nei giorni di vento sostenuto, è un ottimo rimedio efficace per eliminare gli odori.

Vediamo quali possono essere altre soluzioni utili per eliminare i cattivi odori in casa.

Non so se lo sapevate ma anche le luci possono aiutare ad eliminare i cattivi odori. Le luci fluorescenti sono composte da dei tubi con uno strato di diossido di titanio in grado di assorbire gli odori una volta accesa la luce.

Anche pulire i tappeti può rilevarsi molto utile per eliminare i cattivi odori in casa. I tessuti di ogni tipo (come la tappezzeria del divano, le tende, ecc.) e in particolare i tappeti assorbono molto gli odori quindi bisognerebbe passare l'aspirapolvere o battere i tappeti e poi utilizzare dei prodotti per lavare a secco il tessuto.

Un'altra soluzione è utilizzare qualche goccia di lavanda in un contenitore con nebulizzatore, mescolare con acqua e spruzzare lo spray ottenuto per la casa.

eliminare-cattivi-odori-caffè-modo-naturale
si possono usare i chicchi di caffè in frigorifero
(foto di cocoparisienne - Fonte: https://pixabay.com)

Come eliminare i cattivi odori con rimedi naturali

Abbiamo visto che per eliminare i cattivi odori in casa bisogna innanzitutto tenere pulita la casa, arieggiare bene le stanze e utilizzare i profumatori per ambienti. Però questi prodotti non eliminano l'odore ma lo coprono e basta. Ecco allora che si possono eliminare i cattivi odori in casa con prodotti naturali. 

Vediamo quali possono essere:

  1. Te’ verde per la lettiera del gatto: per eliminare i cattivi odori provenienti dalla lettiera del gatto possiamo utilizzare il the verde.Basterà cospargere delle foglie di tè verde, asciutte, sulla lettiera del gatto. e queste emaneranno un buon profumo e assorbiranno i cattivi odori;
  2. Aceto di mele per gli scarichi: L’aceto di mele, è un rimedio naturale utile per rimuovere il calcare ed eliminare i cattivi odori provenienti dagli scarichi e dalle tubature domestiche di bagni e cucine;
  3. Utilizzare uno strato di vaniglia liquido (preparato lasciando macerare una bacca di vaniglia spezzettata in una bottiglietta di alcol per due settimane) da passare con una spugna sulle superfici o sugli oggetti che emanano odore in freezer;
  4. Argilla per i bidoni della spazzatura: mettendo le palline di argilla (acquistabili sui negozi di giardinaggio) sul fondo del bidone della spazzatura, aiuterà sicuramente ad eliminare gli odori perchè l'argilla assorbe;
  5. Usate il limone: Il limone da sempre è un ottimo rimedio naturale molto efficace per eliminare gli odori. In pratica basta tagliare tre limoni e farli bollire lasciandoli cuocere per 30 minuti a fuoco lento fino a quando non iniziano a rilasciare un po’ del loro aroma;
  6. Un altro rimedio utile per eliminare odori di muffa o umidità nei luoghi chiusi è quello di tagliare una cipolla e lasciarla nella stanza tutta la notte. E' il classico rimedio della nonna ma molto utile e allo stesso tempo efficace.
  7. A volte i cattivi odori sono presenti nel frigorifero. Per eliminarli basta mettere dei chicchi di caffè e gli odori spariranno. In alternativa, si può usare il bicarbonato di sodio.
  8. Bicarbonato di sodio per la scarpiera: Se la fonte dei cattivi odori è la scarpiera, preparate un bicchierino da riempire di bicarbonato di sodio e da riporre al suo interno. Se il vero problema sono le scarpe, cospargete la loro suola interna con del bicarbonato di sodio e lasciate agire per tutta la notte.
  9. Piante da interni: Per gli amanti del pollice verde anche le piante possono diventare un nostro alleato per sconfiggere ed eliminare i cattivi odori oltre che ossigenare l'aria e rendere più bella e vivibile la casa.
  10. Infine un altro metodo efficace è quello di usare le tende come veri e propri diffusori per ambienti. Banalmente una volta lavate e profumate possono essere messe su ancora bagnate o umide. Asciugando direttamente dentro la stanza rilasceranno una buonissima e freschissima fragranza per diversi giorni. 

eliminare-cattivi-odori-lavanda-rimedi-naturali
la lavanda è un ottimo rimedio per profumare la casa
(foto di RitaE / 2322 - Fonte: https://pixabay.com) 


Come eliminare i cattivi odori della cottura dei cibi in modo naturale

Uno dei luoghi in assoluto dove si producono più odori in casa è la cucina soprattutto dopo che abbiamo cucinato. Anche in questo caso per eliminare odori sgradevoli emanati dalla cottura di alcuni cibi, l’ideale sarebbe aerare le stanze aprendo le finestre per una decina di minuti, ed avere una buona cappa aspirante. Altra cosa fondamentale, una volta finito di mangiare, è lavare subito i piatti e non lasciarli la tutta la notte e lavarli il giorno dopo.

Quando cuciniamo alcune verdure, come cavolfiore e broccolo, queste tendono a rilasciare odori che possono risultare sgradevoli. Per eliminare questi odori possiamo far bollire in acqua diverse spezie “mangia odori” come chiodi di garofano, finocchio, anice stellato, cannella e cardamomo. Per eliminare il cattivo odore di fritto invece possiamo far bollire dell'acqua con delle foglie di alloro.

Altro rimedio per eliminare la puzza di pesce è preparare un infuso con la buccia di un limone e un rametto di rosmarino. Si porta in ebollizione e una volta raffreddato si può filtrate e utilizzate l’infuso per pulire le superfici da deodorare.

Se laviamo ancora i piatti a mano senza usare la lavastoviglie un buon rimedio per eliminare gli odori dalle stoviglie in modo naturale è quello di aggiungere uno o due cucchiai di aceto di vino nell'acqua, prima di procedere con il lavaggio dei piatti.



Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.