Header Ads

Come eliminare gli spifferi da porte e finestre

Come eliminare gli spifferi da porte e finestre: rimedi e soluzioni

Le dispersioni di calore causate da spifferi d’aria, provenienti da porte e finestre non perfettamente sigillate, incidono sul consumo energetico aumentandolo dal 20 al 40 per cento. Per eliminare gli spifferi da porte e finestre in maniera veloce e con poca spesa basta eseguire periodicamente delle semplici operazioni di manutenzione.

come-eliminare-gli-spifferi
Come eliminare gli spifferi da porte e finestre (Fonte: www.deabyday.tv)

Se per caso vi è capitato di stare comodamente seduti in casa sulla poltrona, oppure sul divano, e sentire degli spifferi d'aria che entrano da qualche serramento e, in modo particolare, da porte e finestre la causa è dovuta principalmente alla poca aderenza che le finestre hanno sul telaio.

All'interno di questa guida, vedremo come eliminare gli spifferi da porte e finestre in modo semplice e veloce. Una prima soluzione drastica è quella di sostituire tutti i serramenti con serramenti nuovi a taglio termico usufruendo poi delle detrazioni fiscali, oppure potrete eliminare gli spifferi da porte e finestre con piccoli accorgimenti fai da te riducendo così la spesa. Tenete presente che eliminare gli spifferi da porte e finestre vi permette di risparmierete un po' di denaro sulle bollette che vi arriveranno in seguito, proprio grazie alla dispersione del calore che andrete a ridurre.

come-eliminare-gli-spifferi
Applicazione della guarnizione di gomma per eliminare gli spifferi (Fonte: www.navacchi.it/)

Come faccio ad individuare gli spifferi per eliminarli?

Gli spifferi sono ovunque: tapparelle, finestre scorrevoli, prese elettriche, camino, cassonetti serranda… sono solo alcuni esempi di posti in cui possono verificarsi spifferi in casa. La prima operazione da fare per eliminare gli spifferi è dunque individuarli. In commercio esistono dei semplici e anche piuttosto economici rilevatori termici che, con poche mosse, permettono di scovare gli spifferi delle nostre finestre, porte e quant’altro. Una volta individuati gli spifferi d'aria bisognerà poi cercare di eliminarli utilizzando il metodo più adatto alle rispettive esigenze. Senza dubbio gli spifferi alle porte e alle finestre sono quelli da arginare il prima possibile soprattutto ora che si avvicina l’inverno.

come-eliminare-gli-spifferi
Guarnizione per isolare porte e finestre (Fonte: www.trialcom.it/guarnizione.html)

Come eliminare gli spifferi da porte e finestre fai da te

Per prima cosa, dovrete aprire le finestre e le porte e, con l'ausilio di un metro, misurare i contorni in cui andrete ad inserire i paraspifferi, ovvero delle guarnizioni adesive in gomma.  In questo caso, la misura dovrà essere assolutamente precisa per la riuscita di tale lavoro. Una volta che avrete preso le misure, potrete recarvi in una ferramenta qualsiasi ed acquistare il paraspifferi a metro. Dopo aver pulito accuratamente i bordi dei serramenti , dovrete prendere il rotolo ed incollare, in modo preciso, tutti quanti i lati della finestra, oppure della porta. Successivamente, dovrete prendere un taglierino ben affilato e tagliare la gomma in eccesso senza rovinare il telaio di porte e finestre.  Dopo aver fatto ciò, potrete provare ad aprire e chiudere la finestra. Se il lavoro sarà stato svolto nella corretta maniera, potrete notare in casa qualche grado in più, dovuto alla dispersione di calore che è stata contenuta con la creazione di tali piccoli interventi.

Un altro consiglio è di chiudete le eventuali fessure tra i cassonetti delle tapparelle e il muro utilizzando un po’ di stucco o di sigillante e se gli infissi di casa sono particolarmente vecchi sostituiteli. Tra muro e cassonetto, solitamente si vanno a formare delle fessure. In questo caso potete sigillare con silicone, stucco o adesivi e tappetini isolanti appositi. La spesa sarà consistente ma giorno dopo giorno ci guadagnerete sia in termini di comfort sia di risparmio. L’alternativa consiste nel sostituire i vetri normali con quelli doppi.

Infine utilizzate le vecchie coperte come paraspifferi. Tagliatele a strisce larghe circa 60 centimetri e arrotolale fino a farle diventare dei salsicciotti. A questo punto legate i bordi con tanti nastri colorati e posizionateli sotto le finestre e le porte. Avrete così protetto le varie stanze dagli spifferi in maniera semplice, originale e low cost. oppure potete sigillare l’interstizio tra la porta e il pavimento con un’asta sottoporta adesiva: la sua applicazione è di estrema facilità. In alternativa, potete applicare sotto la porta i classici ferma spifferi in tessuto, vendibili nei negozi di oggetti domestici e realizzabili anche in casa.

come-eliminare-gli-spifferi
Il classico salsiciotto da porre davanti la porta per eliminare gli spifferi (Fonte: www.ideegreen.it)


Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.