Stucco veneziano

Stucco veneziano: cos’è, come si realizza


Con una lunga storia alle spalle, lo stucco veneziano continua a suscitare un notevole interesse anche oggi. Lo stucco veneziano (in alcune zone d’Italia è anche denominato spatolato) è una tecnica antichissima che consente di decorare le pareti interne con vari strati di stucco, in modo da realizzare un rivestimento murario in grado di resistere perfettamente all’umidità e alle muffe. Una delle caratteristiche principali che contraddistingue lo stucco veneziano è quello di rendere le superfici completamente lisce, planari ma soprattutto lucide.


stucco-veneziano
Applicazione dello stucco veneziano (Fonte: comefare.fixool.com)

Origini e storia dello stucco veneziano

A partire dai romani fino al giorno d’oggi, l’utilizzo della calce è stato un elemento fondamentale che ha permesso di realizzare poderose opere murarie e al contempo elegantissime finiture. In relazione a queste ultime, l’apice di tale percorso è stato raggiunto dalla messa a punto della ricetta muraria dello stucco veneziano. Una finitura di estremo pregio che, sotto forma di spatolato, ha reso gli interni dei palazzi cinquecenteschi di Venezia simbolo di raffinatezza nel mondo.
Pare che i primi lavori in stucco veneziano risalgono a circa quattromila anni fa ed abbiamo origine Mediorientale. Successivamente questa tecnica venne “adottata” dalla Repubblica Veneziana che rendendosi conto che effettivamente questo intonaco presentava eccezionali caratteristiche di resistenza all’umidità e bellezza lo adottarono per abbellire le ville di pregio del luogo. Questa classica ed antica decorazione arricchisce gli ambienti riuscendo a donare uno stile raffinato, elegante e dai morbidi toni di colore.

Stucco veneziano: caratteristiche

Lo stucco veneziano viene classificato come un prodotto a calce, pertanto la sua composizione prevede un impasto di più componenti minerali come il grassello di calce, i carbonati di calcio, degli additivi ed un’impalpabile polvere di marmo.
In passato i maestri artigiani producevano in prima persona la composizione dello stucco veneziano. Oggi con l’avvento delle nuove tecnologie sono disponibili confezioni di prodotto già pronte all’uso in vari formati e dalle prestazioni garantite.
Una specifica peculiarità che caratterizza lo stucco veneziano è che oltre all’aspetto estetico, offre numerosi vantaggi sotto il profilo della traspirabilità e della resistenza alla muffa.

stucco-veneziano-decorazioni
Stucco veneziano con decorazioni (Fonte: www.kijiji.it/)

Come si applica lo stucco veneziano

L’applicazione dello stucco veneziano prevede tre strati sovrapposti di prodotto. Per prima cosa bisognerà assicurarsi di avere una parete in gesso. Se le pareti si presentano in stabilitura o qualsivoglia intonaco grezzo, bisognerà rasare completamente le pareti con dello stucco francese o in polvere.

Fase iniziale: dare una mano di uno speciale fondo (con la funzione di isolare bene il gesso o le vecchie pitture dalla nuova decorazione). Attendere circa quattro ore prima d’iniziare la fase vera e propria della decorazione.

Prima fase: rasare le pareti con lo stucco veneziano spalmando il prodotto con una spatola trapezoidale in modo uniforme con spatolate in senso circolare. Prestare attenzione ai sormonti di prodotto. Attendere circa 4 ore, dare una leggera carteggiata con carta vetrata grana 220 ed iniziare la seconda mano con la tecnica della prima mano.

Seconda fase: attendere circa 4 ore, dare una leggera carteggiata con carta vetrata grana 220 ed iniziare la seconda mano con la tecnica della prima mano facendo spatolate più piccole.

Terza fase: Attendere circa 4 ore, carteggiare leggermente con carta vetrata grana 220 e procedere con la terza ed ultima mano avendo cura durante la rasatura di premere con forza la spatola lisciando a più riprese lo stucco cercando di rendere la superficie più liscia e lucida possibile.

Ultima fase: l’ultima fase consiste nell’applicazione della cera protettiva che svolge principalmente due funzioni: rende lo stucco idrorepellente (lavabile) e dona lucentezza.


stucco-veneziano-bianco
Stucco veneziano bianco (Fonte: www.ilportaledellimbianchino.com/)

Quando utilizzare lo stucco veneziano

Presenza peculiare negli interni degli palazzi delle famiglie nobili di Venezia, lo stucco veneziano può rivelare una carica decorativa nelle case contemporanee. Legato a un'immagine stereotipica, che lo considera come un "alleato" nelle dimore classiche, lo stucco veneziano può essere applicato anche negli interni dall'impronta moderna, dove è in grado di conferire una speciale identità a pareti, soffitti, cornici in cartongesso, modanature e partizioni e pannelli interni. In genere vine usato per esempio in caso di ristrutturazione quando si vuole dare un aspetto luminoso e che sia in grado di rivelarsi al tatto straordinariamente liscia e quando si vuole dare vita a spazi interni dalla forte personalità anche in una casa moderna.

stucco-veneziano-applicazioni
Stucco veneziano applicato in cucina(Fonte: www.colorpoints.it)

Quanto costa la posa e realizzazione dello stucco veneziano

Essendo una lavorazione che richiede sicuramente un ciclo di lavorazione complesso e faticoso lo stucco veneziano viene generalmente applicato da un professionista del settore con una base di partenza di circa 35 euro al metro quadrato. Naturalmente il costo è subordinato ad una serie di fattori come la grandezza degli ambienti, l’altezza e le varie e possibili complicazioni in fase d’esecuzione come la massiccia presenza di spigoli, angoli, riquadri, velette, ecc, ecc.  in genere i prezzi per lo stucco veneziano variano a seconda del colore scelto, della lavorazione e del professionista a cui ci si rivolge: in genere partono dai 35 euro al metro quadro per i colori chiari ed arrivano ai 45 euro al metro quadro per i colori vivaci o scuri.
Una confezione di stucco veneziano da 20 kg costa in media circa 100 euro. Con 20 kg di stucco veneziano si possono decorare circa 30 metri quadrati. La resa è soggetta al tipo di prodotto utilizzato e a come viene steso.

stucco-veneziano-bagni
Stucco veneziano per un bagno classico ed
elegante (Fonte: www.pianetadesign.it)





Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.