Header Ads

Umidità dal pavimento: cosa fare?

Soprattutto in abitazioni datate è possibile incorrere nel problema dell'umidità dal pavimento, con la successiva generazione di condensa. Scopriamo come risolvere il problema dell'umidità dal pavimento.

Il problema dell’umidità dal pavimento può presentarsi soprattutto quando si abita ad un piano rialzato o a un piano terra, spesso se non sono stati effettuati lavori di coibentazione adeguati.
In molte abitazioni si riscontrano fastidiosi problemi dovuti a fenomeni di umidità che genera condensa sui pavimenti. In questi casi è fondamentale comprendere il perché si generano tali problemi, in modo da poter individuare le soluzioni efficaci.
umidità
Pavimento con evidenti infiltrazioni di umidità
(Fonte: yumesrl.it/)

Che cos'è la condensa?

La condensa è un fenomeno naturale collegato all’evaporazione dell’acqua presente nell’aria. A temperature elevate, l’aria assorbe il vapore acqueo fino alla saturazione e aumenta il suo volume. Raffreddandosi, l’aria espelle il vapore che, a contatto con una superficie più fredda, si condensa trasformandosi in gocce d’acqua. Il motivo per cui la condensa appare dipende dal fatto che superfici fredde (solaio, strutture, infissi, ecc.) hanno una temperatura più bassa rispetto a quella della stanza.

Il problema umidità: cause e soluzioni

Fra le cause più comuni dell'umidità vi è la mancanza, nell'edificio, di uno strato isolante oppure il suo funzionamento difettoso, non più in grado di opporre un ostacolo significativo al salire dell'acqua, per capillarità.
Le manifestazioni dell’umidità di risalita sono principalmente i muri umidi al tatto, il distacco della pittura, le crepe e il distacco dell’intonaco, le efflorescenze saline, le muffe nella parte bassa dei muri, l’umidità relativa nell'aria molto alta e un forte odore di muffa negli ambienti. L’umidità di risalita capillare danneggia i muri, quindi la vostra casa e la qualità della vita all'interno di essa. Alcune case sono spesso umide perché mancanti di adeguate impermeabilizzazioni tra muro e terreno. Ciò permette all'acqua contenuta nel terreno di risalire all'interno dei muri e del pavimento.
soluzione contro l'umidità
Utilizzo del vespaio aerato
(Fonte: cosedicasa.com/r)
Quando si raggiunge un determinato equilibrio all’interno del pavimento o della muratura umida, sulle superfici comincia l’evaporazione dell’acqua proveniente dal terreno generando umidità relativa in eccesso all’ interno degli ambienti. Inoltre, i sali contenuti nell’acqua passeranno dallo stato liquido a quello solido, aumentando progressivamente di volume e formando dei cristalli che contengono quantità maggiori o minori di acqua di cristallizzazione, che si espanderanno di volume fino a creare un continuo sbriciolamento e distacco dell’intonaco o delle piastrelle, o più in generale, dello strato di calpestio del pavimento depositandosi sotto forma di salnitro.

Conseguenze dell’umidità

- Danni igienici. Muri umidi significa ambiente umido, cioè malsano. L'acqua che evapora dalle murature o dai pavimenti, trasferendosi nell'atmosfera dei locali, crea tassi di umidità relativa molto alti e da luogo a situazioni igienico-ambientali assolutamente nocive per le persone che vivono o lavorano, specie per quelle sofferenti di problemi respiratori e artriti.  Inoltre, le murature umide creano problemi di isolamento termico: un muro umido rispetto ad un muro asciutto, perde dal 30 al 50% del suo potere isolante, per cui a causa di questa dispersione di calore, si deve ricorrere ad un maggiore costo energetico per riscaldare adeguatamente l’ambiente
- Danni strutturali. Il degrado delle murature a causa dell'umidità ascendente, con il passare degli anni, può anche compromettere, in casi estremi, la struttura stessa dell'edificio. Il degrado inizia con lo sfarinamento delle pitture, per poi passare allo sgretolamento dell'intonaco e quindi alla disintegrazione del mattone o della pietra;
- Danni estetici. E' chiaro che un ambiente attaccato dalle muffe e dai funghi, in cui inoltre l'intonaco sia macchiato dai sali è assolutamente sgradevole anche dal punto di vista estetico.
umidità
Danni provocati dall’umidità nel massetto
(Fonte: fratellipellizzari.it)

Umidità dal pavimento: soluzioni

La soluzione più usata negli ultimi anni per fronteggiare il problema dell’umidità dal pavimento è sicuramente il vespaio areato, un’intercapedine di 50-60 centimetri che viene lasciata tra il terreno e la soletta del piano terra per impedire all’umidità di penetrare nella struttura dell’edificio.
soluzioni contro l'umidità
Utilizzo degli Igloo per fare il vespaio aerato
(Fonte: ideadomus.it/)
Il vespaio aerato tuttavia, anche se quando è ben costruito e areato può ridurre notevolmente l’umidità, non può essere ritenuto una soluzione definitiva al problema. Essendo collocato sotto l’edificio, il vespaio isola termicamente il pavimento dal terreno, ma non ha alcun effetto sulle murature, che sono la principale via d’ingresso dell’umidità di risalita capillare.
Altre soluzioni per risolvere il problema dell'umidità dal pavimento possono essere le seguenti:
- Eseguire dei tagli nel muro e mettere una membrana impermeabile
- Fare delle iniezioni di silicone
- Isolamento e coibentazione con poliuretano espanso a spruzzo
- Praticare l’elettro-osmosi
- Trattare il pavimento con un rivestimento di resina 

Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.