Impianto domotico in casa

Impianto domotico in casa: come rendere la tua abitazione intelligente

Col passare degli anni la casa è diventato un luogo sempre più tecnologico e all'avanguardia e in continua evoluzione al passo appunto con la tecnologia. Non c'è dubbio che la tecnologia nel corso degli 15-20 anni ha rivoluzionato e stravolto la nostra vita comune in meglio facilitando molte operazioni che prima facevamo manualmente impiegando più tempo e facendo più fatica, e lo farà sempre di più e sempre più velocemente nel futuro. Ad esempio la domotica ormai è entrata a far parte delle nostre abitazioni dove tutto è interconnesso e automatizzato e se non sai ancora cos'è ve lo spieghiamo noi in questo articolo.

impianto-domotica-casa-tecnologia
Immagine di geralt - Fonte: https://pixabay.com)

Cosa vuol dire Domotica

Forse pochi di voi lo sapranno ma la domotica (dal latino "domus" casa e "ticos" discipline di applicazione) è una disciplina che studia come ottimizzare la qualità della vita nelle nostre case attraverso l'uso delle nuove tecnologie e sfruttando i cosiddetti impianti domotici, cioè impianti che prevedono appositi sistemi di automazione domestica con l'uso di comandi vocali o da cellulare. Già in passato sul finire degli anni '70 e inizio anni '80 si stava pensando a qualcosa di simile ma all'epoca non c'erano ancora le tecnologie sufficienti per sviluppare poi un vero e proprio impianto domotico; oggi invece impianti ed elettrodomestici sono sempre più evoluti e la casa è sempre più automatizzata perchè poi ci siamo abituati alla comodità e a fare sempre meno fatica.



Cosa si può fare con un impianto domotico

L'impianto domotico in casa ti permette di rendere per così dire la tua abitazione "intelligente", perchè attraverso la tecnologia possiamo attivare e regolare anche a distanza attraverso lo smartphone l'automazione dei vari apparecchi e impianti di casa. Ad esempio se abbiamo una casa per le vacanze in montagna con il telefonino possiamo programmare da casa l'accensione dell'impianto di riscaldamento il giorno prima in modo che quando arriviamo troviamo già la casa riscaldata (in montagna infatti, soprattutto d'inverno, se la casa è rimasta chiusa per diverso tempo poi ci vuole un sacco di tempo per accendere e scaldare l'abitazione); con l'impianto domotico tutto questo è possibile.
L'impianto domotico è una grandissima comodità: oggi grazie alla rete internet e wireless e un cellulare è possibile fare qualsiasi cosa a distanza senza che siamo li per forza, ad esempio possiamo regolare il forno, la lavatrice, il riscaldamento o altro dall'ufficio o mentre stiamo facendo la spesa; tutto sempre più veloce, sempre più comodo e sempre più smart per avere una "casa intelligente".

I vari impianti e dispositivi che si possono attivare, regolare e comandare a distanza con un impianto domotico sono:

  • impianto di illuminazione interna ed esterna;
  • controllo carichi di corrente;
  • termoregolazione e riscaldamento;
  • apertura e chiusura di porte;
  • diffusione sonora;
  • videofonia;
  • irrigazione giardino;
  • controllo di elettrodomestici.



casa-domotica-tecnologia-wireless-tablet
Con un semplice tablet o smartphone possiamo azionare a distanza
vari impianti (immagine di geralt - Fonte: https://pixabay.com)


Impianto domotico: Vantaggi e svantaggi

Certamente l'impianto domotico in casa è una cosa rivoluzionaria che ad oggi sono in pochi ad averlo ma in futuro tutte le nostre case saranno sempre più automatizzate e sempre più tecnologiche perchè la tecnologia sarà sempre più evoluta e accessibile a tutte le fasce di età. Attualmente un impianto domotico è più costoso di uno tradizionale e in genere viene fatto su una casa di nuova costruzione ma è possibile anche eventualmente integrare e modificare un impianto esistente per esempio dopo dei lavori di ristrutturazione. Vediamo ora di capire e analizzare quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un impianto domotico in casa.

I vantaggi sono:

  • risparmio energetico ed economico grazie all'ottima gestione delle diverse fonti energetiche;
  • migliore interazione tra gli impianti e migliore gestione e controllo;
  • controllo totale a distanza sugli ambienti interni ed esterni della casa tramite tablet o telefonino;

mentre gli svantaggi sono:

  • il costo elevato dell'installazione o integrazione di questi impianti innovativi;
  • è una tecnologia molto valida ma ancora poco conosciuta nel nostro paese dalla maggior parte degli installatori ma bisogna sperare nel futuro.


Esempio di come fare un impianto domotico in casa fai da te



Nessun commento

Se avete dubbi domande o consigli scriveteci.

Starbuild.it. Powered by Blogger.