Rifacimento tetto: tecniche e soluzioni

Rifacimento tetto: tecniche e soluzioni

Ristrutturare il tetto è molto importante per evitare infiltrazioni e dispersioni termiche,vediamo quando bisogna farla e come

tetto-copertura-coppi-laterizio
Vista aerea con coperture in coppi di laterizio
(foto di aldonahawthorne - Fonte: pixabay.com)


Cosa si intende per rifacimento tetto

Il tetto e la copertura è una parte motlo importante degli edifici perchè garantisce protezione e isolamento dall'esterno. Il tetto è anche la parte più vulnerabile e con il tempo potrebbe rovinarsi (si pensi ad esempio al manto di copertura in tegole di laterizio o coppi che potrebbero rompresi o spostarso dopo un violento temporale con forti raffiche di vento). La copertura quindi ha biper durare a lungo ha bisogno di controlli periodici e manutenzione ma in alcuni casi potrebbe essere richiesto anche il rifacimento del tetto ad opera di un'impresa edile specializzata per lavorare in quota in totale sicurezza ed eseguire i lavori a regola d'arte. Il rifacimento del tetto o del manto di copertura rientra nelle opere di manutenzione straordinaria, prevista dal Testo Unico per l'Edilizia, ed è richiesta la presentazione di una Scia (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) nel Comune dove risiede l'edificio in questione. E' davvero molto importante fare una corretta manutenzione al tetto e avviare i lavori per il rifacimento del tetto affinchè non ci siano problemi.

Ma non è necessario il rifacimento del tetto solo quando questo è messo in gravi condizioni tali da richiedere un intervento sostanziale, ma ci possono essere acnhe altri motivi per cui è necessario attuare dei lavori di rifacimento del tetto come ad esempio la presenza di infiltrazioni nelle pareti perimetrali che fanno presupporre la necessità di sistemare lo strato impermeabilizzante, oppure per migliorare l'efficienza energetica. Nel caso di infiltrazioni (date dalla presenza di macchie umide sulle murature) è fondamentale intervenire tempestivamente perchè l'acqua può causare davvero danni seri anche agli elementi strutturali dell'edificio. E' bene ricordare e sapere che i lavori di rifacimento del tetto permettono la possibilità di accedere alle detrazioni fiscali del 65% detraibili in 10 anni.

> LEGGI ANCHE: Come si posano i coppi


Perché è importante il rifacimento del tetto: caratteristiche e soluzioni

Le coperture sono element edilizi che hanno la funzione di delimitare superiormente l'edificio e di proteggere l'ambiente interno dalle precipitazioni atmosferiche. Il compito principale delle coperture è quello di assicurare la tenuta all'acqua, resistendo alle sollecitazioni prodotte dai carichi del vento e della neve, ma anche di garantire un buon isolamento termico limitando le dispersioni termiche, una buona trasmittanza termica e lineare e un buon controllo della condensazione nella massa. Le coperture e i tetti degli edifici sono elementi architettonici complessi formati da vari strati:
  • struttura portante (in legno, acciaio o calcestruzzo armato);
  • barriera al vapore;
  • strato di isolamento termico;
  • strato di separazione;
  • strato di ventilazione (nel caso di tetto ventilato);
  • manto di copertura (in coppi o tegole di laterizio).

Ed è proprio quest'ultimo strato, detto manto di copertura, lo strato più esposto alle intemperie e agli agenti atmosferici, nonchè al passare del tempo e all'usura, e per questo a volte è necessario il rifacimento del tetto sostituendo in tutto o in parte gli elementi ammalorati. Eseguire lavori di rifcimento del tetto e di manutenzione permette di prolungare la vita media della copertura e garantire sempre le massime prestazioni; ovviamente i lavori di rifacimento del tetto vanno fatti con cadenza pluriennale (ogni 15-20 anni) salvo eventi metereologici estremi. Fra le operazioni di manutenzione e rifacimento del tetto rientra anche la pulizia delle grondaie e dei pluviali per permettere il corretto deflusso delle acque piovane.



Eseguendo i lavori di rifacimento del tetto è anche l'occasione per utilizzare soluzioni tecniche e materiali innovativi al passo con i tempi per migliorare significativamente le prestazioni dell'edificio in termini di sicurezza, protezione, isolamento termico e acustico. Eventualmente se abbiamo un sottotetto abitabile potremmo anche approffittare per richiedere l'apertura e l'installazione di un Velux per migliorare anche le condizioni di luce del locale sottostante.

manutanzione-tetto-copertura-coppi-tegole
Lavori di manutenzione copertura (foto di Antranias - Fonte: pixabay.com)

Perché e quando è necessario avviare i lavori di rifacimento del tetto

In genere si effettuano lavori di rifacimento del tetto per i seguenti motivi:
  • a causa di un evento metereologico estremo che ha compromesso parte del manto di copertura;
  • in caso di ristrutturazione edilizia sfruttando gli incentivi statali;
  • per migliorar ele prestazioni energetiche della casa;
  • sono visibili macchie e infiltrazioni d'acqua nelle murature perimetrali.

Di sicuro un tetto costruito bene a regola d'arte e mantenuto bene nel tempo, oltre a durare di più protegge maggiormente la nostra casa garantendo ottime prestazioni; i lavori di rifacimento del tetto rappresenta una spesa non indifferente in una ristrutturazione ma a volte appunto necessaria e soprattutto è un investimento a lungo termine che porta altri benefici. In ogni caso con il rifacimento del tetto possiamo richiedere l'accesso alle detrazioni fiscali e ricevere indietro ben il 65% della spesa in dieci anni attraverso la detrazione irpef. Per esempio se la nostra abitazione è datata e decidiamo ristrutturandola di rifare il tetto con gli standard energetici di adesso (per esempi ofacendo un tetto ventilato e coibentato) l'edificio stesso assume più valore sul mercato e se in futuro vogliamo venderla possiamo anche richiedere un prezzo di vendita maggiore.


Nessun commento

Se avete dubbi domande o consigli scriveteci.

Starbuild.it. Powered by Blogger.