Header Ads

Le scale in vetro

Le scale in vetro: caratteristiche, tipologie.

Negli ultimi anni le scale in vetro sono diventate veri e propri elementi d’arredo, molto apprezzate dagli architetti e designer di tutto il mondo per la progettazione di ambienti contraddistinti da una certa eleganza di stile. Realizzate a sbalzo, a chiocciola, ed in tanti altri modelli, le scale in vetro rappresentano la soluzione ottimale per chi da una scala esige principalmente design, illuminazione naturale, leggerezza ed eleganza. 

scala-in-vetro-design
Scala in vetro (Fonte: www.lineascale.it/)

Caratteristiche delle scale in vetro

Sono ormai alcuni anni che si realizzano scale completamente in vetro. Si tratta di realizzazioni davvero particolari, di assoluta trasparenza, un’immagine che sembra contrastare con la robustezza e la necessità di sottoporre a tensioni e carichi variabili oggetti come le scale.
Le scale in vetro sono l’ideale per chi ha problemi d’illuminazione, in quanto la loro trasparenza fa si che non si perda luce naturale in un determinato ambiente. Inoltre esse rappresentano la scelta ideale anche per chi è intenzionato alla realizzazione di una struttura "leggera" ed allo stesso tempo contraddistinta da una certa eleganza. Le scale in vetro sono un’ottima soluzione per collegare i diversi ambienti di casa, simboleggiando la leggerezza sia strutturale che visiva. Non solo funzionali, le scale in vetro vengono considerate vere e proprie opere di design. Dai modelli a chiocciola alle soluzioni salva spazio retrattili diversi i modelli proposti dalle aziende. Vediamo insieme le soluzioni più interessanti. Magari ti può interessare anche un altro articolo sulle scale in acciaio e legno.

scala-in-vetro-design
Scala in vetro con gradini a sbalzo (Fonte: www.pianetadesign.it)

Scale con struttura portante in vetro

Come è possibile utilizzare il vetro per realizzare la struttura di una scala? Gli aspetti fondamentali nella realizzazione di scale in vetro sono 2 :

  1. il tipo di vetro utilizzato
  2. il progetto della scala

Il vetro temperato è un vetro di sicurezza.   Alla lastra di vetro normale viene eseguito un  trattamento termico che crea delle forza di tensione all’interno del materiale e di compressione all’esterno.
Il vetro temperato risponde  ai requisiti della normativa EN 12150: parti 1 e 2. La sua resistenza meccanica ed all’urto è quattro volte maggiore del vetro ricotto, più economico e comunque pericoloso in rottura.  Resiste bene alla sollecitazione termica e sopporta variazioni di temperatura di 200°C circa. La sua resistenza alla rottura per flessione è di 120 N/mm2 , quasi il doppio di un vetro smaltato.
Si ottiene riscaldando una lastra di vetro, in un apposito  forno, fino a rendere il vetro morbido  al raggiungimento della temperatura di transizione vetrosa (640°C).Successivamente viene  raffreddata con getti d’aria fredda ad alta pressione. Questo trattamento termico, si chiama  tempra, causa l’indurimento della superficie ed uno stato di compressione, mentre l’interno si raffredda lentamente ed acquista uno stato di tensione.
Per questo motivo, dopo  il trattamento, il materiale non può essere lavorato ulteriormente, non si possono effettuare tagli, incisioni o forature,   perché qualsiasi lavorazione ne provocherebbe la frammentazione. Oltre al trattamento di tempra, il vetro delle scale viene ulteriormente trattato con la stratifica.
Significa che più lastre trattate termicamente vengono sovrapposte l’una all’altra, inserendo tra esse una pellicola trasparente che incolla in modo indissolubile tra loro le lastre che compongono il gradino e la struttura, la normativa vigente considera un minimo di 2 lastre da 10 mm più il plastico, per un totale di vetro di mm 21.5, ma si sta concretizzando una nuova norma che ci porterà ad utilizzare sempre 3 lastre accoppiate. Esistono diverse tipologie di plastico, dal P.V.B all’E.V.A  e altri ancora, tutti con caratteristiche simili, tuttavia il tipo di pellicola scelta, oltre al tipo di vetro utilizzato, incidono sul colore del bordo dei vetri.

Il progetto della scala in vetro 

Veniamo ora al secondo aspetto fondamentale: il progetto.
Si pensa erroneamente che basti avere il vetro composto in modo corretto perché tutti possano costruire una scala in vetro. Sbagliato. Non dobbiamo dimenticare un aspetto decisivo: Il vetro temperato è un materiale molto duro, ma altrettanto fragile, quindi è decisivo che il vetro non venga sottoposto a trazioni trasversali o carichi che mettano il vetro in torsione eccessiva.
Questo obbliga un progettista a valutare ogni singola scala come “pezzo unico”, non ci sarà mai una scala identica ad un’altra, non saranno mai uguali i punti di fissaggio, di sospensione.


scale-in-vetro
Scala in vetro in un centro commerciale (Fonte: www.dellacagnoletta.com)


Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.