Migliori pavimenti in stile moderno

Migliori pavimenti in stile moderno: materiali, tipologie e caratteristiche

I migliori pavimenti in stile moderno sono pavimentazioni interne che hanno la funzione di conferire alle superfici di calpestio il grado di finitura richiesto e di trasmettere i carichi di servizio alle strutture orizzontali degli edifici o al terreno. I migliori pavimenti in stile moderno, molto richiesti nelle nuove abitazioni, sono pavimenti che rispondono alle seguenti caratteristiche: asetticità, coefficiente d'attrito, potere fonoisolante ai rumori aerei, potere isolante ai rumori d'impatto, pulibilità, resistenza agli urti e all'usura e resistenza alle aggressioni chimiche. La scelta del pavimento più adatto è di grande importanza ai fini della funzionalità e della piacevolezza degli ambienti. Grazie a queste caratteristiche i pavimenti moderni sono molto richiesti nelle nuove costruzioni e nelle ristrutturazioni. Vediamo quali sono i migliori pavimenti in stile moderno e con quali materiali sono fatti.

pavimento moderno-casa moderna
Casa moderna con pavimento in stile moderno
(foto di qimono - Fonte: https://pixabay.com)

Cosa sono i pavimenti e quali caratteristiche devono avere

I migliori pavimenti in stile moderno sono pavimenti interno o esterni che rispondono alle caratteristiche e alle prestazioni che abbiamo citato prima e devono anche rispondere a un'esigenza estetica che dura nel tempo. I migliori pavimenti in stile moderno rispondono anche a particolari esigenze: ad esempio negli ambienti in cui sono richiesti particolari livelli di isolamento acustico oppure di coibenza termica si rende necessario ricorrere a tecniche particolari come: pavimenti resilienti, pavimenti galleggianti e pavimenti termicamente isolati. Come materiali i migliori pavimenti in stile moderno possono essere fatti in PVC, gomma o linoleum, in legno prefinito, pavimentazioni cementizie in battuto di cemento lisciato, rivestimenti resinosi, con pellicola o autolivellanti.


Tipologie di pavimenti in stile moderno

Pavimenti moderni in resina:

Quando sono richieste elevate prestazioni di resistenza all'usura, o di resistenza agli agenti chimici, oppure di impermeabilità, è possibile ricorrere ai rivestimenti resinosi. Si tratta di pavimentazioni particolari, realizzate sovrapponendo a uno strato portante di calcestruzzo perfettamente livellato uno strato più o meno sottile di prodotti vernicianti o di malte resinose in modo da formare rivestimenti superficiali, distinti in questo modo: rivestimenti con pellicola, rivestimenti autolivellanti e rivestimenti in malta resinosa. Le condizioni essenziali per una loro corretta posa sono la presenza nel supporto di un contenuto di umidità estremamente limitato e la stesura sullo strato di supporto di un primer per facilitare l'adesione degli strati successivi.
Il pavimento moderno in resina è molto apprezzato perchè dura molto nel tempo ed è facile da ripulire, si può personalizzare ed è ideale per una casa moderna arredata con uno stile di arredamento minimalista.

> Leggi anche: Pavimenti in resina, vantaggi e svantaggi


pavimento moderno-resina
Pavimento moderno in resina
(foto di 4787421 - Fonte: https://pixabay.com)

Pavimenti moderni in cemento:

Il calcestruzzo permette di realizzare pavimentazioni gettate direttamente in opera, di esecuzione molto pratica ed economica, adatte sia per scantinati, negozi, ambienti industriali ma ultimamente utilizzati anche per pavimentazioni interne di abitazioni e appartamenti. I pavimenti moderni in cemento sono adatti per una casa arredata con uno stile industriale accoppiato ad altri materiali come il legno e il mattone faccia a vista. La tecnica più comune per realizzare questo tipo di pavimento moderno è il battuto di cemento che si ottiene dal getto di uno strato di calcestruzzo che subisce poi una finitura superficiale mediante lo spolvero di cemento sul getto ancora fresco e la successiva lisciatura e frattazzatura. I pavimenti moderni in cemento vengono spesso sottoposti a un trattamento di impregnazione per rendere la superficie impermeabile. Questo trattamento infatti fa si che la superficie di calcestruzzo non emette polvere, presenta un considerevole aumento della resistenza all'abrasione e alle aggressioni chimiche e una riduzione della porosità superficiale.

> Leggi anche: Soluzioni per arredare un loft


pavimento moderno-cemento-interni
Pavimento moderno in cemento
(foto di PIRO4D - Fonte: https://pixabay.com)

Pavimenti moderni rivestiti in ceramica:

Fra i pavimenti moderni in ceramica, cioè realizzato con manufatti di forma regolare accostati tra loro e posati su un letto di malta che danno la formazione di giunti di posa tra un a piastrella e l'altra, troviamo i pavimenti in gres porcellanato molto apprezzato e utilizzato nelle abitazioni per la facilità di posa, l'economicità, la facilità di pulizia, la durata nel tempo e il carattere estetico molto apprezzabile per un arredamento moderno. La piastrella in gres porcellanato generalmente di grandi formati, è una piastrella molto compatta e dura, con un basso tasso di assorbimento dell’acqua, molto adatta per ambienti come la cucina o il bagno oppure per pavimenti esterni grazie alla sua durezza.

> Leggi anche: Meglio pavimento in gres o laminato?


Pavimenti moderni in parquet:

I pavimenti moderni in parquet conferiscono all'ambiente un calore unico e inconfondibile molto apprezzato per le ristrutturazioni e per le nuove costruzioni, per la facilità di posa (mediante incollaggio o per sovrapposizione) e per le qualità estetiche eccezionali. Inoltre i pavimenti moderni in parquet sono perfetti nel caso venga installato un impianto di riscaldamento a pavimento.

pavimento moderno-legno-parquet
Pavimento moderno in parquet
(foto di midascode - Fonte: https://pixabay.com)

Pavimenti moderni in laminato:

Anche il laminato è un altro materiale molto apprezzato per un pavimento in stile moderno. Il laminato viene posato come una comune piastrella ma è molto resistente, può avere un effetto lucido oppure ultimamente molti preferiscono posare un pavimento in laminato che è in grado di riprodurre fedelmente le venature del legno; in questo modo sembra quasi di avere un pavimento in legno e non in piastrelle.


pavimento moderno-laminato
Pavimento in stile moderno in laminato
(foto di Pexels - Fonte: https://pixabay.com)


Quanto costa un pavimento moderno?

Sia in fase di ristrutturazione che di nuova costruzione è difficile dire quanto costa un pavimento in stile moderno, nel senso che dipende innanzitutto dal materiale, da eventuali finiture particolari e dalla superficie da ricoprire. Inoltre a incidere sul costo finale sarà la provenienza del materiale e l'impresa edile che esegue i lavori. In alcuni casi, come ad esempio dei pavimenti moderni in cemento o in resina, a incidere sul costo è anche lo spessore dello strato.

In generale un pavimento in gres porcellanato può costare sui 35 €/mq, mentre un pavimento in cemento può costare fra i 55-60 €/mq. Un pavimento a pellicola può costare intorno ai 20 €/mq, un pavimento moderno autolivellante sui 70 €/mq mentre quelli con le malte resinose si parte dai 70-80 €/mq e il prezzo aumenta in funzione dello spessore.

pavimento moderno-resina-aeroporto
Pavimento moderno in resina
(foto di Projekt_Kafeebart - Fonte: https://pixabay.com)


Nessun commento

Se avete dubbi domande o consigli scriveteci.

Starbuild.it. Powered by Blogger.